Parma: Potatura acrobatica del platano

Parma: Potatura acrobatica del platano

Demetra è stata chiamata con i suoi esperti per realizzare un delicato intervento sul platano secolare presente in piazzale della Pace, detto anche Platano di Maria Luigia, l’intervento è consistito nella riduzione del peso gravante sulle branche primarie, ormai molto compromesse, così come il fusto, per la presenza di un fungo degradatore che lentamente si sta ‘mangiando’ l’albero. Ha operato sull’albero un gruppo di climber di provata esperienza quali sono: Simone, Matteo e Stefano seguiti da terra da Gabriele e dal Responsabile della Manutenzione del Comune di Parma Enzo Monica. Il risultato lo abbiamo ritenuto soddisfacente tenuto conto delle gravi condizioni in cui versa l’albero..
Nello stesso tempo su un altro platano altrettanto importante, operava Daniele con l’aiuto di Enrico e con il professionale apporto a terra di Marco, Michele, Ben, della Cooperativa Eumeo nostro validissimo partner in moltissime occasioni. Anche in questo caso si tratta di un albero gravemente compromesso da un attacco di Phellinus punctatus, lo stesso fungo che ha determinato la rottura del platano in via Solferino, per cui è stato necessario ridurre la chioma e asportare tutte le parti ammalorate. Un grazie particolare va a Mario che ha dedicato il suo tempo a curare la non semplice logistica e organizzazione dell’intervento.
In tutti e due i casi si è cercato di operare con particolare attenzione e avendo cura di non deturpare gli alberi cercando di rispettare il più possibile la loro forma armoniosa.
Al contempo sono stati previsti anche trattamenti al suolo, con prodotti di derivazione biologica, per dotare il terreno esplorato dalle radici dell’albero di elementi nutritivi e flora batterica e fornire così agli alberi un ulteriore aiuto per resistere agli attacchi in corso, dei patogeni

Leave a Reply

Your email address will not be published.