Ricerca nel sito

Giochi davvero per tutti!

I materiali vengono selezionati e lavorati in modo da incrementare il play value dei giochi.Il play value non significa semplicemente qualità di un’attrezzatura ludica, ma si può misurare attraverso l’osservazione dei bambini durante il gioco.In particolare per valutare il play value di un gioco è necesario rispondere alle seguenti domande:• i bambini utilizzano frequentemente e con intensitàl’attrezzatura ludica considerata?• l’attrezzatura ludica considerata fa parte di una sequenza di giochi?• i bambini si divertono mentre utilizzano il gioco?• il bisogno di gioco e di svago dei bambini èsoddisfatto quando l’attrezzatura ludica considerata viene  utilizzata?Il legno incrementa il play value, perché è un materiale che stimola tutte le facoltà sensoriali. E’ un materiale organico, a differenza della plastica e del metallo, e questo ha un impatto considerevole sui sensi.In particolare il legno:• è piacevole da guardare: ha strutture differenti e diverse sfumature di colori, presenta i segni di crescita  mediante gli anelli annuali, èla testimonianza del lavoro manuale dell’uomo;• è piacevole da toccare, sentire e odorare: la sensazione tattile del legno èmolto piùpiacevole di quella  procurata da altri materiali come la plastica e il metallo: pertanto il bambino gradiràmaggiormente  un’attrezzatura ludica. A differenza del metallo il legno mantiene una temperatura mite anche durante  l’inverno. Durante l’estate le superfici in legno non si scaldano eccessivamente.Inoltre le strutture in legno consentono ai bambini di comprendere come sono costruite: i bambini infatti sonomolto curiosi e desiderosi di scoprire l’ambiente naturale che li circonda. Le costruzioni in legno sono facilmentecomprensibili e il bambino può, in maniera molto semplice, capire come i vari elementi si incastrano tra di loro